L'Utilizzo Di Software Di Modellazione Avanzata_unifi

July 28, 2017 | Author: Chicco86_ | Category: 3 D Modeling, Sun, Software, Finite Element Method, Mathematical Analysis
Share Embed Donate


Short Description

Download L'Utilizzo Di Software Di Modellazione Avanzata_unifi...

Description

Ing. Maria Novella Morino 12.04.2011

Titolo della lezione:

L’UTILIZZO DI SOFTWARE DI MODELLAZIONE AVANZATA

L’UTILIZZO DI SOFTWARE DI MODELLAZIONE AVANZATA

Oggetto

I software per l’analisi energetica

I software per l’analisi energetica

Ecotect Aalysis 2011

Ecotect Analysis 2011 Therm

Therm

L’UTILIZZO DI SOFTWARE DI MODELLAZIONE AVANZATA

Oggetto

I software per l’analisi energetica

I software per l’analisi energetica

Ecotect Aalysis 2011

Ecotect Analysis 2011 Therm

• Presentazione dell’interfaccia; • Modellazione in Ecotect Analysis 2011: • strumenti di disegno e modifica; • Importazione di file: • Geometrie con alto grado di dettaglio per analisi illuminotecnica e delle ombre (DXF - Autocad); • Geometrie semplificate per analisi termica (gbXML); • Cenni sui file climatici utilizzati dal programma per le analisi (Weather Data file su Weather Tool); • Studio delle ombre: schermature e diagrammi solari; • Daylighting: analisi per la valutazione dell’illuminamento naturale; • Analisi termiche: gestione delle zone termiche, definizione degli elementi, assegnazione dei materiali e loro proprietà.

L’UTILIZZO DI SOFTWARE DI MODELLAZIONE AVANZATA

Info Ecotct Analysis 2011: http://usa.autodesk.com/adsk/servlet/pc/index?id=12602821&siteID=123112 I software per l’analisi energetica

Ecotect Aalysis 2011

Therm

L’UTILIZZO DI SOFTWARE DI MODELLAZIONE AVANZATA

Trial Ecotct Analysis 2011: http://usa.autodesk.com/adsk/servlet/index?siteID=123112&id=13734593 I software per l’analisi energetica

Ecotect Aalysis 2011

Therm

L’UTILIZZO DI SOFTWARE DI MODELLAZIONE AVANZATA

Potenzialità di Ecotct Analysis 2011:

I software per l’analisi energetica

Ecotect Aalysis 2011

Strumento utile già nelle prime fasi del processo progettuale attraverso: • la creazione geometrica dei modelli • la contestualizzazione geografica • la caratterizzazione tecnologica dell’edificio.

Therm

l’individuazione della soluzione progettuale migliore, senza rinunciare alla complessità tipica di un’analisi multidisciplinare.

Ed inoltre: • genera ombre e riflessioni animate e complesse; • costruisce diagrammi solari per l’analisi dell’ombreggiamento; • calcola la radiazione solare incidente su una superficie unitamente alla sua percentuale di oscuramento; • quantifica il fattore di luce diurna assieme ai livelli di illuminazione di uno spazio; • calcola i carichi termici per ogni zona termica della costruzione; • genera l’analisi del costo dei materiali e del loro impatto ambientale; • traccia l’andamento delle onde acustiche

L’UTILIZZO DI SOFTWARE DI MODELLAZIONE AVANZATA

Trial Ecotct Analysis 2011:

I software per l’analisi energetica

Ecotect Aalysis 2011

Therm

Analisi termiche Codice di calcolo per l’analisi termica : Admittance Method I risultati ottenuti non possono dunque trovare una diretta corrispondenza in termini quantitativi con i valori calcolati secondo le prescrizioni della vigente normativa italiana, che basa il calcolo dei consumi e del fabbisogno energetico degli edifici sull’insieme delle norme UNI TS 11300. Determinazione puntualmente delle temperature interne ai singoli locali nonché i carichi termici in gioco. L’algoritmo di calcolo non si rifà a nessuna specifica normativa ma permette un alto grado di flessibilità e, soprattutto, non ha restrizioni rispetto alla geometria ed al numero di zone termiche che compongono l’edificio da analizzare. Il calcolo prevede una prima fase di calcolo accurato delle adiacenze fra zone termiche distinte e delle maschere solari per gli elementi esposti verso l’esterno; dopo questa fase, molto influente sull’attendibilità dei risultati, i dati di output ottenibili sono vari e diversamente utili per valutare gli aspetti che più influenzano il comportamento globale e/o locale del fabbricato.

L’UTILIZZO DI SOFTWARE DI MODELLAZIONE AVANZATA

Trial Ecotct Analysis 2011: Analisi termiche I software per l’analisi energetica

Ecotect Aalysis 2011

Therm

Codice di calcolo: Admittance Method Il concetto cardine sta nel fatto che nessuno strumento di calcolo è in grado di possedere un’accuratezza assoluta per la valutazione del comportamento energetico di un edificio poiché esso non potrà mai essere ridotto ad un modello, a causa delle innumerevoli variabili che concorrono ad una stima in tal senso (basta ad esempio pensare al comportamento degli occupanti ed alla soggettività del concetto di comfort di ognuno di noi); Attraverso Ecotect si può però arrivare ad un altissimo grado di accuratezza relativa confrontando soluzioni diverse ed intervenendo su un’ampia gamma di variabili che concorrono alla stima del risultato finale. La reale accuratezza del calcolo è dunque data dalla variazione percentuale che una singola modifica può apportare al risultato globale del modello.

L’UTILIZZO DI SOFTWARE DI MODELLAZIONE AVANZATA

Oggetto

I software per l’analisi energetica

I software per l’analisi energetica

Ecotect Aalysis 2011

Ecotect Analysis 2011 Therm

Therm*

*Lawrence Berkeley National Laboratory (LBNL)

• Presentazione del programma e della sua interfaccia; • Esempio di analisi agli elementi finiti • Importazione da file DXF • Valutazione delle isoterme e del flusso termico in modelli bidimensionali; • Valutazione dei ponti termici lineari

L’UTILIZZO DI SOFTWARE DI MODELLAZIONE AVANZATA

Therm 5.2:

I software per l’analisi energetica

Ecotect Aalysis 2011

Therm

http://windows.lbl.gov/software/therm/therm.html

L’UTILIZZO DI SOFTWARE DI MODELLAZIONE AVANZATA

Therm 5.2:

I software per l’analisi energetica

Ecotect Aalysis 2011

Therm

L’UTILIZZO DI SOFTWARE DI MODELLAZIONE AVANZATA

Therm 5.2:

I software per l’analisi energetica

Ecotect Aalysis 2011

Ponti termici lineari: Ponte termico con una sezione trasversale uniforme in una direzione Determinazione della trasmittanza termica lineica [UNI EN ISO 10211-2:2003] La trasmittanza termica lineica è fornita da:

Therm

dove: Ψ è la trasmittanza termica lineica del ponte termico lineare che separa i due ambienti considerati; Uj è la trasmittanza termica del j-esimo componente monodimensionale di separazione tra i due ambienti considerati; Ij è la lunghezza sulla quale si applica il valore Uj nel modello geometrico 2D; N è il numero dei componenti 1D. Nella determinazione della trasmittanza termica lineica, è necessario definire le dimensioni (interne o esterne) da utilizzare, dal momento che, per diversi

L’UTILIZZO DI SOFTWARE DI MODELLAZIONE AVANZATA

Therm 5.2:

I software per l’analisi energetica

Ecotect

Ponti termici lineari UNI EN ISO 14683:2001 Ponti termici in edilizia - Coefficiente di trasmissione termica lineica - Metodi semplificati e valori di riferimento

Aalysis 2011

Therm

Riferito ad un volume con dimensioni precise per la valutazione delle dispersioni

L’UTILIZZO DI SOFTWARE DI MODELLAZIONE AVANZATA

Therm 5.2:

I software per l’analisi energetica

Ecotect Aalysis 2011

Therm

Ponti termici lineari UNI EN ISO 14683:2001 Atlante ponti termici raggruppati per tipo e con quattro disposizioni differenti dello strato isolante principale (ovvero lo strato con la maggiore resistenza termica). Lo strato con maggiore resistenza termica può essere posizionato, - sul lato esterno; - nella parte intermedia; - sul lato interno; - uniformemente distribuito nella struttura. Per ogni tipo di ponte termico e per ogni posizione dello strato isolante principale, il prospetto fornisce un'indicazione grafica sommaria di ogni dettaglio, il coefficiente di accoppiamento termico lineico bidimensionale L2D e tre valori di Y : - Ψi basato sulle dimensioni interne; - Ψoi basato sulle dimensioni totali interne; - Ψe basato sulle dimensioni esterne.

L’UTILIZZO DI SOFTWARE DI MODELLAZIONE AVANZATA

Therm 5.2:

I software per l’analisi energetica

Ecotect Aalysis 2011

Therm

Ponti termici lineari UNI EN ISO 14683:2001: Atlante ponti termici lineici

L’UTILIZZO DI SOFTWARE DI MODELLAZIONE AVANZATA

Therm 5.2:

I software per l’analisi energetica

Ecotect Aalysis 2011

Therm

Ponti termici lineari UNI EN ISO 14683:2001: Atlante ponti termici lineici

L’UTILIZZO DI SOFTWARE DI MODELLAZIONE AVANZATA

Therm 5.2: Ponti termici lineari I software per l’analisi energetica

Ecotect Aalysis 2011

Therm

Calcolo ponti termici lineari con Therm:

Ψ = Ufactor*L – Ureale*L

[W/mK]

dove il primo termine è riferito ai risultati del modello in Therm ed il secondo ai valori reali di trasmittanza del solaio senza ponte termico

L’UTILIZZO DI SOFTWARE DI MODELLAZIONE AVANZATA

Therm 5.2: Ponti termici lineari I software per l’analisi energetica

Si considerano corretti ponti termici con Valutazione nodo parete con cappotto/solaio:

Ecotect Aalysis 2011

Therm

Ψ = [0.2028*2.22] – [0.192*2.22] = 0.023 W/mK

Il ponte termico è corretto

Ψ < 0,1 ÷ 0,2

L’UTILIZZO DI SOFTWARE DI MODELLAZIONE AVANZATA

Therm 5.2: Ponti termici lineari I software per l’analisi energetica

Si considerano corretti ponti termici con Valutazione nodo parete con cappotto/solaio:

Ψ < 0,1 ÷ 0,2

Ecotect Aalysis 2011

Therm

Ψ = [0.2584*2.22] – [0.192*2.22] = 0.15 W/mK

Il ponte termico è comunque corretto

L’UTILIZZO DI SOFTWARE DI MODELLAZIONE AVANZATA

…Grazie per l’attenzione

Ing. Maria Novella Morino [email protected] -ingegneria.it

View more...

Comments

Copyright ©2017 KUPDF Inc.
SUPPORT KUPDF